Dash Italian Logo

Keiser immagina che il Bitcoin arrivi a 100.000.

Mentre il prezzo di più criptovalute continua ad aumentare vertiginisamente, il prezzo attuale del Bitcoin suggerisce che sia ancora per molto, il padre del denaro digitale. Max Keizer, presentatore di Keiser Report su Russia Today, crede che il Bitcoin alla fine raggiungerà un prezzo di 100.000 dollari.

Il prezzo di Bitcoin ha toccato il record di tutti i tempi durante il fine settimana, superando la soglia degli $ 8.000 dopo un paio di mesi incerti che hanno visto come una nuvola oscura la biforcazione SegWit2x , Bitcoin ha continuato la sua ascesa, toccando quasi $ 8,400 e stabilendo un altro massimo storico.

Keiser ritiene che la capacità del Bitcoin di sopravvivere a numerosi cambiamenti e a innumerevoli altcoin concorrenti dimostra che è la criptovaluta più affidabile:

"Bitcoin dominerà e porterà le cripto ad andare avanti. Centinaia di necrologi sono stati scritti sul Bitcoin e nessuno di loro è verificato e nessuno lo farà. Il fatto è che Bitcoin è un dono di Dio per aiutare l'umanità a risolvere il caos che ha fatto con i suoi soldi ".

Crisi di identità

Mentre le affermazioni di Keiser fanno ben sperare sul Bitcoin, non cambiano il fatto che la rete sta ancora affrontando crescenti dolori. SegWit2x per il momento potrebbe essere stato abbandonato, ma il deficit che mirava a risolvere e ancora presente. Il semplice fatto è che la crescente quantità di transazioni sta mettendo a dura prova la capacità della rete e la tardanza delle transazioni rende il Bitcoin ingombrante come metodo di pagamento.

Tuttavia, Keiser ritiene di avere una risposta in tal senso: Bitcoin dovrebbe concentrarsi sul suo ruolo di oro digitale e lasciare il lavoro di pagamento agli altri. Keiser ha detto:

"Dash sta emergendo come linea di pagamento crittografica, mentre Bitcoin si afferma come Gold 2.0. Suggerisco a coloro che sono frustrati dal dibattito sul ridimensionamento del bitcoin di abbracciare Dash per i pagamenti e lasciare Bitcoin Core da solo che continui a lavorare su Gold 2.0 ".

Soldi di Wall Street

Molti investitori sembrano reagire bene alla narrativa del Bitcoin come oro digitale. Si sta parlando molto degli investitori istituzionali tradizionali, i quali irrompono nel mercato con ingenti investimenti da miliardi di dollari. In effetti, una moltitudine di buone notizie ha recentemente raggiunto il prezzo di Bitcoin, in gran parte legato alle crescenti connessioni del Bitcoin con la finanza tradizionale. La più grande novità è di gran lunga l'imminente lancio da parte di CME di un mercato dei futures regolamentato sui Bitcoin, con i principali hedge fund che annunciano che inizieranno a negoziare la valuta digitale non appena questo mercato dei futures entrerà in azione.

Improvvisamente, la previsione di Keizer sul Bitcoin che ha raggiungerà quota 100.000 dollari non sembra così inverosimile. Il giornalista ha paragonato il sorgere del Bitcoin,con la resilienza e il successo di Apple:

"Ricordo che quando comprai azioni Apple alla fine degli anni '90 nel momento che era valutato meno di 100 milioni dollari, Michael Dell pubblicamente disse che Apple avrebbe dovuto chiudere le sue porte e fermare l'imbarazzo di stare nel mondo degli affari. Venti anni dopo, si avvicina a 1 trilione di capitalizzazione di mercato, e nessuno parla più di Michael Dell. "

Pianeta che cambia

Ad agosto, Cointelegraph ha intervistato Keiser sulla sponsorizzazione di Dash del suo Grande Pellegrinaggio Americano. Durante l'intervista, ha fatto questa previsione sul futuro della valuta digitale:

"Non mi piacciono le previsioni sul prezzo, perché tolgono al singolo il modo migliore per partecipare all'economia cripto, acquista e mantienilo. I prossimi 10 anni cambieranno il pianeta, mentre il denaro si trasforma in reti globali di pensieri monetizzati che interagiscono senza soluzione di continuità, globalmente, consciamente e inconsciamente; mescolandosi in una gioia spontanea e generosa, confermata dalla vita della cripto-economia . "

Tratto da:cointelegraph.com

About the author